Grandi speranze di Dickens

Ben ritrovati amici lettori, ecco a voi il libro della settimana: Grandi speranze, di Dickens! 😀

Charles Dickens: nacque a Portsmouth nel 1812 e fu la città, il trasferimento traumatico a Londra, ad influenzare le sue tematiche narrative. Morì nel 1870.

DESCRIZIONE: 416 pagine

EDITORE: Newton Compton Editori

PREZZO DI COPERTINA: 3,90 euro

GENERE: romanzo

TRAMA NO_SPOILER: Pip è un ragazzino dalla fervida immaginazione che proviene da una famiglia povera e all’improvviso la sua vita cambia dopo l’incontro con un furfante e una misteriosa signora che sconvolgeranno del tutto le sue abitudini ed il suo cuore…

PARERE PERSONALE:  Ho “incontrato” questo libro in libreria, e non so come, mi son ritrovata a sniffarne le pagine (il profumo è buono! :D)…

“Quello fu per me un giorno memorabile, perché produsse grandi cambiamenti in me. Ma è così in ogni esistenza. Immaginate che un giorno prescelto venga cancellato e pensate a come tutto il suo corso ne sarebbe stato alterato. Fermati, o tu che leggi, e pensa per un attimo alla lunga catena di ferro o d’oro, di spine o di fiori, che non ti avrebbe mai legato a sé, se in un giorno memorabile non si fosse formato quel primo anello.”

Mi colpì un nome: Estella, che tanto mi ricordava il personaggio di un film (che non ho visto poiché già iniziato).

“C’erano tre dame e un gentiluomo nella stanza. Non ero rimasto davanti alla finestra nemmeno cinque minuti, che già mi ero formato in qualche modo l’impressione che fossero tutti parassiti e ciarlatani, ma che ognuno di loro faceva finta di non sapere che gli altri erano parassiti e ciarlatani, perché ammettere di saperlo, avrebbe svelato che anche loro erano parassiti e ciarlatani.”

“<<Povera cara anima!>>, disse questa signora, con un tono così brusco da essere ben degno di mia sorella. <<Nemico di nessuno, se non di se stesso!>>.

<<Sarebbe molto più lodevole essere nemico di qualcuno!>> disse il gentiluomo. <<Molto più naturale>>.”

Poi mi soffermai sul nome dello scrittore, un autore studiato in letteratura inglese e inserito nella mia lista di autori e libri da leggere!

…e allora:

CARPE DIEM

“Cosa potevo diventare in questo ambiente? E come poteva evitare di esserne influenzato il mio carattere? C’è forse da stupirsi se i miei pensieri erano abbagliati come i miei occhi, quando dal giallo nebbioso di quelle stanze uscivo alla luce naturale del giorno?”

Il mio istinto mi portò ad acquistare il libro e mai scelta fu più azzeccata perché mi piacque! Che dire? Fino ad oggi ho proposto libri che mi hanno particolarmente colpito, chi per la trama, chi per lo stile, chi per il genere, chi per l’originalità, che altro dire? Ogni libro è una storia d’Amore, ogni libro è emozione.

E se fino ad ora non vi ho deluso, fidatevi di me e viaggiate attraverso questo libro, suvvia, spiccate il volo!

…vi spaccio un libro, sniffate questo e innamoratevi! 😀

Ma soprattutto ricordate che leggere è salutare!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *